PROSEGUE L’ATTIVITA’ DEI WORKING GROUP

Nel 2017, prosegue l’attività dei working group con l’attivazione di un ulteriore tema: Health, Tourism & Sport che ha visto il lancio il 13 settembre 2017.

Nel 2016, il Cluster TAV ha visto l’attivazione di 3 working group:

  1. Tecnologie per la “continuità di cura”
  2. Modelli di servizi sanitari e assistenziali per i diversi settori di mercato
  3. Ambienti di vita del futuro

La metodologia di lavoro, per giungere alla roadmap, è stata quella dei workshop. Si sono realizzati, per ogni working group un ciclo di 5 workshop da luglio a dicembre 2016.

Ciascun tavolo si è occupato, all’interno del proprio ambito, di:

 

  • supportare lo sviluppo di nuove tecnologie
  • creare una rete internazionale per scambio di conoscenza e partecipazione a proposte congiunte (H2020 o bilaterali)
  • animare community di Open Innovation
  • Supportare, attraverso scouting, preparazione dell’idea e partnership, la partecipazione a bandi finanziati nazionali e regionali
  • organizzare workshop e eventi di formazione, sia rivolti ai membri del cluster che all’esterno

1. Tecnologie per la “continuità di cura”

Scopo

  • Favorire deospitalizzazione, mantenendo standard di cura e qualità della vita di paziente e caregiver
  • Garantire continuità di cura a distanza per persone in stato di fragilità

Esempi

  • Sicurezza della persona (es. caduta)
  • Strumentazione HD e SW
  • Decision Support System
  • Sistemi cloud / ICT
  • Best practices
  • Formazione

Tipologia aderenti: IRCCS e Ospedale, EDR tecnologici, Università, Associazioni, ASST (ex ASL), Aziende

Ambienti di vita: casa, ospedale, ambienti comunitari, RSA…


2. Modelli di servizi sanitari e assistenziali per i diversi settori di mercato

Scopo

  • Sviluppare servizi integrati rispetto ai diversi utenti/pagatori
  • Identificare modelli di business

Esempi

  • Monitoraggio stili di vita
  • Monitoraggio aderenza a terapia
  • Teleriabilitazione/Telecura
  • Nuovi sistemi di comunicazione pubblico/privato
  • Database personale dati sanitari
  • Cartelle elettroniche
  • Prevenzione

Tipologia aderenti: IRCCS/ASST (ex AO)/RSA/IdR, Università, Associazioni, ASST (ex ASL)/Comuni, Assicurazioni/Fondi Assistenziali, Aziende

Ambienti di vita: Casa, lavoro, palestra, asili e scuole, ambienti sociali


3. Ambienti di vita del futuro

Scopo

  • Sviluppare tecnologie per ambienti di vita più sani e sicuri
  • Sviluppare tecnologie per nuove forme di lavoro
  • Promuovere stili di vita sostenibili
  • Promuovere prevenzione, inclusione e collaborazione

Esempi

  • Entertainment
  • Fitness e sport
  • Sistemi indossabili per il benessere
  • Elettrodomestici
  • Domotica…

Tipologia aderenti: Università e Centri di Ricerca, Aziende, Studi di progettazione

Ambienti di vita: Casa, lavoro, palestra, asili, scuole, spazi esterni e giardini